Il sistema dei crediti

E’ vero che per laurearsi bisogna acquisire un certo numero di crediti?

Per conseguire la laurea è necessario aver acquisito 180 crediti

Che cos’è un credito?

Il credito (che viene spesso indicato con la sigla CFU: “credito formativo universitario”), è l’unità di base del nuovo ordinamento universitario.

Il credito misura concretamente, in ore di lavoro, l’impegno medio che ogni studente dovrà affrontare per sostenere l’esame di un determinato insegnamento o per svolgere qualsiasi altra attività indicata nel piano di studio.

Appare dunque chiaro che il n° dei crediti attribuiti a ciascuna materia o attività è proporzionale alla complessità della materia o dell’attività stessa.

La vigente normativa stabilisce che ogni credito corrisponde a 25 ore di lavoro, che comprendono: fruizione delle lezioni, studio individuale, frequenza di tirocinio o stage ed ogni altra attività indicata nel piano di studio.

In che consiste il riconoscimento dei crediti?

Il vantaggio più significativo del sistema dei crediti consiste nel fatto che si possono riconoscere:

  • crediti che riguardano studi già effettuati in altre Università
  • crediti che riguardano attività (anche pregresse) svolte, ad esempio, in ambito professionale