Procedure informatiche

Caratteristiche del Sistema Informativo

La soluzione progettuale del Sistema Informativo ha le seguenti caratteristiche:

  • Distribuito: architettura client/server web oriented. L’accesso ai sistemi avviene da postazioni client o mediante sessioni remote in terminal server. Tutte le comunicazioni utilizzano il protocollo TCP/IP;
  • Modulare: l’infrastruttura di rete, i server e le applicazioni hanno caratteristiche scalabili. Le funzionalità sono modificabili ed estendibili, sulla base di future nuove esigenze o necessità di adeguare a nuove specifiche i processi già realizzati, inoltre, sono facilmente adattabili ad aggiornamenti dell’hardware e del software di base;
  • Sicuro: infrastruttura di rete basata su VPN (Virtual Private Network), sistemi di backup e ripristino efficienti che garantiscono l’integrità dei dati con controllo di congruenza lato applicazione. A livello applicazione sono garantiti meccanismi efficaci ed efficienti di salvataggio e ripristino dei dati che consentono di garantire l’integrità dei dati e la permanenza degli effetti delle transazioni anche in presenza di cadute parziali o totali del sistema;
  • Conforme agli standard: di sicurezza, di sviluppo del software applicativo, di accessibilità lato Web;
  • Efficiente: per l’accesso e l’uso dei servizi erogati sono garantiti tempi di risposta contenuti, anche in caso di uso contemporaneo di elevata multiutenza;
  • Facilità operativa: le applicazioni sono di semplice utilizzo, l’inserimento dei dati è facile e presenta all’utente sistemi di ausilio alla digitazione;
  • Ambiente user friendly: la piattaforma di esecuzione dei software lato Server sono gli ambienti Linux e Windows Server, la piattaforma lato Client è di tipo Microsoft Windows Desktop;
  • Integrità dei dati: è garantita la robustezza del sistema intesa come capacità dei singoli applicativi di operare in maniera prevedibile, nonostante l’introduzione di dati non coerenti con le specifiche;

Oltre alle caratteristiche fondamentali elencate il SI rispetta le seguenti specifiche:

  • è in linea con requisiti dell’allegato tecnico al decreto (17 Aprile 2003) ed è completamente integrato;
  • rispetta le misure minime di sicurezza imposte dalla normativa vigente in materia di protezione dei dati personali e per la tutela del patrimonio di ateneo;
  • eroga i servizi secondo il modello Front-office / Back-office:

    • Segreteria Universitaria
    • Didattici
    • Gestionali
    • WEB (Portale Università / Applicativi)

  • garantisce agli utenti del sistema la disponibilità e l’accessibilità ai servizi.

 

 

Specifiche generali

 

Architettura e Piattaforme di Gestione

L’architettura utilizzata è di tipo Client/Server. I dati vengono estratti dalla base dati tramite interrogazioni SQL. Viene utilizzato il sistema transazionale ed i comandi SQL DML per aggiornare la base dati. 

La sicurezza dei dati viene garantita a livello di sistema operativo e a livello di DBMS, con la possibilità di utilizzare connessioni cifrate e sicure.

WEB Services

I web services realizzati costituiscono uno degli strati dell’architettura multi-livello e offrono un’immediata disponibilità di dati e servizi, previa autenticazione. 

La comunicazione avviene tramite "messaggi" inseriti in una "busta" SOAP: formattati secondo lo standard XML e trasportati solitamente tramite il protocollo HTTPS.

Data Base e Applicazioni

L’accesso ai dati avviene in varie modalità, sia nativa sfruttando il supporto client fornito dallo specifico DBMS, tramite interfaccia ODBC o tramite Web services. 

Le applicazioni utilizzano tecnologie di accesso ai dati efficienti e in grado di assicurare un flusso ottimizzato per applicazioni Internet oriented sia sul lato server che sul lato client.

I criteri con cui sono stati sviluppati gli applicativi consentono la massima indipendenza e portabilità dei Package sia rispetto alle componenti Hardware sia rispetto alle componenti Software di Base (Sistema Operativo, RDBMS etc...).

 

 

Interfaccia grafica

 

Una particolare attenzione è stata posta sulla progettazione dell'interfaccia utente (grafica) delle principali applicazioni in modo che essa possa apparire semplice ed altamente usufruibile anche utilizzando la sola tastiera. Le combinazioni dei tasti sono conformi allo standard Office e quindi coloro che utilizzano tali applicazioni hanno dei tempi di apprendimento sensibilmente ridotti.

Gli output degli applicativi sono disponibili in vari formati Office, Pdf ed altri ancora, in modo da essere immediatamente pubblicabili su internet, inviabili via e-mail o software fax. Alcuni degli applicativi più recenti hanno la possibilità di personalizzare gli output di stampa senza intervenire sul codice.

 

 

Infrastrutture

  • Rete dati e connettività
  • Server Farm Fastweb
  • Postazioni di Lavoro
  • Infrastruttura fisica Sistemi Informativi Cerbara
  • Posta Elettronica 
  • WEB
  • Telefonia
  • Privacy e Sicurezza
  • Amministrazione & Inventari
  • Help Desk

 

 

Strumenti

  • Gestionali  

    • Delibere e determine degli organi di governo

  • Affari generali  

    • Protocollo e flusso documentale

  • Servizi rivolti allo studente

    • Segreteria studenti
    • Immatricolazione e pagamenti
    • Consultazione
    • Prenotazione esami
    • Didattica

  • CRM/TMK
  • Area WEB: Servizi Generali
  • Area WEB: Siti Internet
  • Area WEB: e-learning
  • Utenti, profili di abilitazione e tabelle parametri
  • Area didattica
  • Editoria e produzione contenuti
  • Supporto e Help Desk

Le impostazioni della piattaforma eCampus rispondono alle seguenti necessità formative volte alla predisposizione di un ambiente favorevole allo sviluppo di apprendimento significativo:

  • interfaccia amichevole e intuitiva, al fine di sdrammatizzare l’impatto con una realtà fortemente tecnologica e di facilitarne l’utilizzo per lo svolgimento del proprio percorso formativo;
  • ricezione di materiali didattici semplici e standardizzati, al fine di permettere ai docenti il facile riutilizzo del patrimonio didattico ideato e l’interoperabilità dei materiali didattici come suggerito dalle specifiche SCORM;
  • personalizzazione grafica, al fine di consentire l’adattamento dell’immagine grafica al target di utenza. 
  • strumenti d’interazione tra i diversi attori del processo formativo in rete: tutor, studenti, esperti. Il sistema prevede infatti la possibilità di usufruire degli strumenti di interazione e condivisione quali Bacheca, Forum e Chat;
  • personalizzazione del proprio percorso formativo. Il sistema prevede la possibilità di effettuare percorsi formativi personalizzati guidati dal tutor;
  • interazione con sistemi tradizionali di comunicazione elettronica, per evitare sovrapposizioni tecnologiche. Il sistema prevede infatti la possibilità di segnalazione, all’indirizzo di posta elettronica dello studente, delle comunicazioni che si verificano nel corso nel quale è iscritto; 
  • valutazione del percorso formativo. Il sistema prevede la possibilità di elaborazione di batterie di test a risposta chiusa o aperta con autovalutazione in merito alle domande a risposta chiusa;
  • strumenti di supporto per il tutor di monitoraggio delle interazioni e del grado di presenza/partecipazione alle attività previste nei corsi, tramite la predisposizione di un monitor che, rilevando il grado di fruizione di materiali didattici e l’intervento negli ambienti di comunicazione sia in fase ricettiva che in fase propositiva, favorisce le eventuali azioni di ricalibratura del corso, superando in una certa misura l’impossibilità di percezione del livello di attenzione e di partecipazione degli studenti data dalla separazione fisica tra docente e studente.

 

 

Portale

Il portale eCampus è il contenitore delle informazioni dell’Ateneo e rappresenta il punto di accesso ai servizi per studenti, docenti, tutor, ecc.. .

Dal punto di vista tecnico il portale è perfettamente integrato con tutti servizi e i sistemi software in uso all’università.

Gli utenti non registrati possono consultare tutti i contenuti informativi esterni all’area riservata.

Per accedere a contenuti specifici e a ulteriori servizi quali ad esempio l’immatricolazione on-line, i visitatori dovranno effettuate la registrazione al portale tramite specifico form di iscrizione e successivamente accedere tramite il sistema di Single SignOn di Ateneo.