EUACT: FORMAZIONE PER I DOCENTI

Un percorso di formazione per i docenti delle scuole secondarie italiane impostato in tre incontri secondo un programma ideato e validato a partire dall’esperienza di un gruppo di lavoro guidato da Rappresentanza della Commissione europea, Ministero dell’Istruzione, Ufficio del Parlamento europeo in Italia e Dipartimento Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il progetto EUAct, forte del coordinamento di due dei tre esperti accademici che hanno fatto parte di quel gruppo, offrirà ai docenti italiani interessati una versione “blended” di questo percorso professionalizzante che mira a fornire strumenti per l’insegnamento della dimensione europea di cittadinanza in modo trasversale alle discipline.

 

Gli incontri si terranno rispettivamente il 31 maggio, 7 giugno e 14 giugno 2018, dalle ore 15 alle ore 19. Si potrà partecipare agli incontri dalle seguenti sedi: Novedrate (CO), Milano, Roma, Torino, Cagliari, Genova, Napoli, Bari, Palermo, Catania, Firenze.

La partecipazione agli incontri è gratuita ma è necessario iscriversi in una delle seguenti modalità:

-      Ai fini dell’aggiornamento, tramite la piattaforma ministeriale SOFIA, cercando l’iniziativa “Europea e multilivello: la nuova educazione alla cittadinanza” (identificativo 15326)

-       Per gli studenti del corso di laurea magistrale in Scienze Pedagogiche (cui vengono riconosciuti 2 CFU a valere sul tirocinio curricolare), scrivendo a euact@uniecampus.it e in copia a segreteria@uniecampus.it 

-       Per gli studenti di altri corsi di laurea (cui verrà erogato apposito attestato di frequenza), scrivendo semplicemente a euact@uniecampus.it

 

Ciascun incontro sarà realizzato in connessione telematica tra 11 sedi eCampus per permettere ai docenti di recarsi nella sede a loro più vicina, dove saranno assistiti da un tutor in presenza e, in connessione da Novedrate, da un esperto formatore. Ciascun incontro è impostato secondo un accurato design metodologico ispirato a un progetto formativo validato dal MIUR ed elaborato proprio con il contributo dei coordinatori di EUAct (il progetto ha ispirato anche una recente pubblicazione di ricerca: https://www.loescher.it/dettaglio/opera/o_3366/trenove-diventare-cittadini-europei). Queste le caratteristiche principali di ciascuno di essi:

1. “Noi Cittadini Europei: un futuro in comune”. Obiettivo dell’incontro in termini di conoscenze: inquadrare il processo di integrazione europea in una visione storico-scientifica organica e stimolante per i partecipanti sia come cittadini sia come insegnanti. Obiettivo in termini di competenze didattiche: motivazionale e cooperativo. Metodologie: focus group e lezione dialogica.

2. “Il processo di unificazione europea: come funziona?”. Obiettivo conoscitivo: le tappe essenziali della costruzione di istituzioni sovranazionali in una chiave non meramente nozionistica ma storicamente problematica e processuale. Obiettivo di competenze: condivisione di esperienze tra i docenti, apprendimento attivo. Metodologie: laboratorio, lezione dialogica e dibattito strutturato.

3. “L’Unione Europea: come funziona?”. Obiettivo conoscitivo: elementi istituzionali, legali e politici per comprendere l’Unione Europea in un’ottica processuale attenta ai rapporti di potere. Obiettivo di competenze: aumentare e utilizzare la consapevolezza didattica della portata non specialistica e nozionistica di ciò che concerne il funzionamento dell’UE. Metodologie: lezione frontale, dibattito pratico sul trasferimento didattico.

 

I docenti partecipanti ai tre incontri acquisiranno il diritto di utilizzare in una delle loro classi (max 25 studenti) un pacchetto di attività di eLearning strutturato la cui effettiva realizzazione è prerequisito per ottenere la certificazione di partecipazione al percorso formativo. Il pacchetto di eLearning è studiato per stimolare attività cooperative tra gli studenti in coerenza con i contenuti del percorso per i docenti. Il pacchetto offre un’innovativa rosa di strumenti che valorizzano le risorse didattiche dell’Ateneo: software per creazione di mappe concettuali, una piattaforma wiki e un ambiente dedicato di didattica telematica tramite audio/video, testo a schermo etc.